Un’area vasta ed eterogenea, in grado di includere sia zone signorili e residenziali che quartieri dai costi più accessibili. Sono i punti di forza del quadrante coperto dall’agenzia Progedil Case di Roma Nord, secondo quanto spiega il nuovo responsabile Enea Sincovich.

La filiale Progedil Case di Roma Nord si concentra su un asse urbano particolarmente ampio. Quale bacino territoriale coprite, nello specifico?
La nostra agenzia cura tutto il quadrante di Roma che si estende da via Tiburtina a via Cassia. Sono naturalmente incluse alcune zone particolarmente interessanti dal punto di vista immobiliare, come Porta di Roma, Talenti, Montesacro, il quartiere Trieste, Collina Fleming e i Parioli.

Lei stesso definisce il suo quadrante “particolarmente interessante”. Quali sono le peculiarità di questi territori?
Il bacino di competenza dell’agenzia di Roma Nord ci dà la possibilità di spaziare. E, quindi, di garantire ai clienti un’offerta particolarmente eterogenea e interessante. Proponiamo appartamenti in zone signorili come, ad esempio, Collina Fleming o Vigna Clara. Curiamo aree come i quartieri Trieste o Coppedè, che possono vantare immobili decisamente prestigiosi e rari, in una città grande come Roma. Allo stesso tempo, possiamo proporre alla clientela case di nuova costruzione, complete di rifiniture e confort altrettanto ricercati.
Mi riferisco, ad esempio, a Porta di Roma. Inoltre, il nostro quadrante comprende zone ad alta densità commerciale, come Conca D’Oro e Talenti, parallelamente a quartieri economicamente più accessibili, come San Basilio, Fidene e Val Melaina.

L’agenzia di Roma Nord era già attiva all’interno della rete di Progedil Case. Da quanti anni operate su questo territorio?
L’agenzia ha aperto i battenti nel 2009. Da allora, seguiamo costantemente il mercato immobiliare di quest’area. Abbiamo cambiato più volte sede, prima a Talenti e poi a Porta di Roma per approdare, adesso, a Montesacro. Siamo uno staff unito e ben coordinato, composto da sei persone appassionate ed entusiaste. Sappiamo che, quando incontriamo un cliente in cerca di una casa, lo stiamo aiutando  realizzare uno degli obiettivi più importanti della sua vita. E, per questo motivo, diamo il massimo.

Quanto è stato importante crescere internamente al Gruppo per arrivare a essere responsabile di un’agenzia?
Non solo è stato importante. È stato fondamentale. Lavoro in Progedil dal dicembre 2013.
Dopo un iniziale periodo di inserimento come consulente commerciale, sono diventato uno dei responsabili dell’area Contratti, con il ruolo che noi definiamo di ‘gestore’. Naturalmente, devo molto alla formazione interna e alla solidità del Gruppo, che mi ha permesso di acquisire quelle competenze indispensabile a ricoprire, oggi, un ruolo di responsabilità e coordinamento.

Come nuovo direttore di filiale, quali sono gli obiettivi per il 2018?
Gli obiettivi più importanti sono quelli rivolti alla clientela. È nostra intenzione rafforzare ancora di più il rapporto con i clienti, sia fidelizzati che nuovi. Per il 2018, ci prefiggiamo di trasformare l’agenzia nel ‘pilastro portante’ del mercato immobiliare di Roma Nord. Il punto di riferimento per quanti desiderino acquistare o vendere in questa zona.

Sei nella categoria: News del Gruppo
Condividi la pagina