Il 2020 sarà ricordato come un anno spartiacque. È particolarmente vero per il mercato immobiliare che, in questa fase e almeno per tutto il 2021, rimarrà un’isola felice per coloro che intendono non lasciarsi scappare l’occasione della vita.
La precedente difficile congiuntura economica e la successiva crisi pandemica hanno infatti innescato un processo che ha visto l’incremento di un mercato tutto dedicato alla volontà di molte famiglie di cambiare la loro condizione abitativa. Un fenomeno che si traduce in una regola molto semplice. È estremamente conveniente vendere casa per riacquistare un’altra, come spiega il Presidente di Progedil Case Marco Barile.

Presidente, il mercato immobiliare sta attraversando una fase storica di grandi cambiamenti. Questo costituisce un vantaggio per i clienti?
Assolutamente sì. Paradossalmente, proprio la recente crisi ha reso questo momento molto fortunato per chi intende guardare al mercato immobiliare. E sicuramente le persone più avvantaggiate sono quelle che desiderano cambiare casa, ossia vendere il proprio immobile per acquistarne un altro, magari perché desiderano comprare un’abitazione di taglio più grande o più piccolo o in una zona diversa.

L’andamento dei prezzi come può essere letto?
Il valore immobiliare è sceso per molti anni dopo la crisi del 2009 e ormai risulta molto stabile da almeno due anni. Oggi comprare casa rappresenta un grandissimo vantaggio perché i valori degli immobili sono ai minimi storici insieme ai tassi relativi ai finanziamenti . Inoltre, l’andamento del prezzo delle case risulta ormai abbastanza stabile e, di conseguenza, possiamo presupporre che sia stato toccato il punto più basso della parabola. In definitiva, quindi, in futuro i prezzi non potranno più abbassarsi ma, al contrario, potranno solamente risalire. Per questo motivo possiamo parlare senza dubbio di un momento storico irripetibile.

L’opportunità del momento coinvolge anche l’aspetto bancario?
Sì, senza dubbio. La parte mutabile dell’immobile rappresenta un aspetto molto rilevante. Attualmente, infatti, godiamo di condizioni introvabili per quanto riguarda il mutuo. Condizioni che il gruppo Immobiliare riesce a garantire attraverso una consolidata partnership con i maggiori istituti bancari e con professionisti della mediazione del credito del gruppo Euroansa.

In che cosa consiste la convenienza delle attuali condizioni finanziarie?
Perché abbiamo dei tassi di interesse pari a zero, spread bancario altrettanto basso, una condizione impossibile da ritrovare in futuro. In poche parole, quindi, il mercato immobiliare è attualmente caratterizzato da prezzi bassi e mutui accessibili, una combinazione di fattori irripetibili.

Lei ha dipinto uno scenario roseo. Molti, però, ritengono che vendere in questo momento non sia conveniente.
Alcune persone che desideravano cambiare casa si sono demotivate perché hanno pensato che avrebbero venduto male, ossia a un prezzo troppo basso. Il vero ragionamento da fare, però, è un altro. Ossia consiste nel considerare che, se da un lato si vende a un prezzo più basso di quello sperato, è ancor più vero che si compra a prezzi estremamente vantaggiosi.

Si tratta, quindi, di una convinzione errata?
Ciò che spesso ha frenato le compravendite è stato l’aspetto psicologico, si pensa che la nostra casa valga una determinata cifra e, invece, dalla stima scopriamo che ora vale molto meno. Questo, però, accade anche al contrario e ci permette di acquistare molto bene. Bisogna guardare la situazione in maniera più ampia e comprendere che oggi è infinitamente più vantaggioso effettuare le operazioni di compravendita.

Possiamo quindi affermare con certezza che questo è il momento storico più giusto per vendere e riacquistare casa.
Senza ombra di dubbio. Il differenziale che esiste tra la casa che vendo è quella che acquisto non solo è cambiato in mio favore ma, oltretutto, per chi vende un taglio piccolo per acquistarne uno grande il vantaggio è cresciuto a livelli prima inimmaginabili. Ma si tratta di una finestra di opportunità limitata ad un arco temporale. Prima o poi i prezzi torneranno a salire. Perciò diciamo che questo periodo storico premia chi agisce. E chi vuole agire, chi vuole vendere per comprare, trova nel Gruppo Immobiliare Progedil tutti i servizi di cui ha bisogno. Dalla stima dell’immobile alla soluzione finanziaria più idonea per l’acquisto del nuovo.

Sei nella categoria: News del Gruppo
Condividi la pagina